Migliori ventilatori economici: quale comprare?

Scegliere uno dei migliori ventilatori economici disponibili sul mercato significa affidarsi ad un modello pratico e funzionale dal prezzo irrisorio. In tal senso questi apparecchi nonostante il loro costo ragionevole spiccano per il loro grande rilievo funzionale. In questo modo possiamo mettere le mani su dei modelli capaci di assicurare delle buone prestazioni anche se disponiamo di un budget relativamente basso. In siffatto contesto abbiamo preparato per voi una dettagliata guida all’acquisto con i migliori modelli di fascia bassa.

Essi sono accomunati da una notevole maneggevolezza che li rende facilmente utilizzabili da tutti indipendentemente dalla dimestichezza acquisita con questo genere di prodotti. Nella lista che troverete di seguito ogni modello recensito è accompagnato da una breve recensione nella quale emergono i suoi maggiori punti di forza. Tra i ventilatori economici presenti in questa guida qual è il vostro preferito?

Quali sono i migliori ventilatori economici?

Farelek Bali 112420 – migliore in assoluto

Farelek Bali 112420
Farelek Bali 112420 – migliore in assoluto

Il ventilatore da soffitto a pale della Farelek modello Bali è stato realizzato in ottone antico con pale in radica di noce con finiture delicate. Questo apparecchio è costituito di quattro pale e sotto di esse predispone l’ingresso di una lampada che può essere sia a led che ad incandescenza con attacco E27 di 60 watt, ideale per illuminare qualsiasi tipo di ambiente, visto il suo design molto elegante, e allo stesso tempo mantenere le camere refrigerate vista la velocità e l’efficienza del suo flusso d’aria programmabile ed emanato dalle sue 4 pale.

Ha un diametro totale di 107 cm e un’altezza dal soffitto di 48 cm mentre il suo peso è di 1,74 kg. Questo ventilatore dispone sia di un regolatore di velocità del flusso d’aria, sia di un variatore d’intensità dell’illuminazione, entrambi azionabili dal pratico telecomando in dotazione. Per quanto riguarda la potenza del flusso d’aria che raggiunge fino ad un massimo di 50 watt si può impostare su tre velocità progressive tra loro (bassa, media o alta) in base alla potenza di flusso richiesta, che va dai 130 giri nella modalità bassa, ai 165 giri nella modalità media e fino a raggiungere 200 giri al minuto nella modalità alta.

Per quanto riguarda l’illuminazione invece c’è la possibilità attraverso un regolatore di intensità di smorzarne la sua luminosità a piacimento per creare la migliore illuminazione in base all’ambiente in cui si utilizza. Questo ventilatore risulta essere il più venduto su Amazon e dalle recensioni che arrivano possiamo dedurre che sia pure quello più apprezzato, infatti gli utenti che hanno già effettuato l’acquisto e hanno avuto modo di provarlo, oltre ad esaltarne le sue prestazioni mettono in particolare risalto anche la semplicità nell’assemblaggio e montaggio.

Insomma che dire uno dei migliori in assoluto per il suo settore commerciale, e facile acquistarlo infatti è disponibile su Amazon così da avere sempre la garanzia di comprare il prodotto originale e alle migliori condizioni economiche di mercato.

Pro: Raffreddamento delicato e costante, basso consumo di energia elettrica, tra i più apprezzati e il più venduto.

Contro: La plafoniera per la lampada è un pò piccola e trattiene la luce.

La nostra valutazione: 4.9 / 5 ⭐⭐⭐⭐⭐

Ventilatore a torre Ansio – il più venduto

Ventilatore a torre Ansio
Ventilatore a torre Ansio – il più venduto

Questo ventilatore a torre è stato realizzato in resistente plastica ABS di colore grigio, molto elegante nel suo design e comodo da trasportare grazie alla sua maniglia integrata posta sulla parte superiore dell’apparecchio. Ha un’altezza di 76,5 cm ed una larghezza e profondità di 24 cm, anche il peso risulta irrisorio infatti è solo un chilo.

Il ventilatore Ansio è un misto perfetto di prestazioni efficienti, qualità dei materiali ed eleganza del design. Il suo motore da 45 watt è certificato da RoHS, REACH e CE ed è dotato di un cavo di alimentazione di 1,75 metri, e riesce a fornire una refrigerazione anche in ambienti molto ampi grazie anche all’aiuto della sua oscillazione fino a 60 gradi.

Le sue caratteristiche principali sono le modalità di velocità che si possono impostare su due programmi: quello di velocità e quello di vento. Il programma di velocità è dotato di 3 modalità (bassa, media e alta) a seconda del flusso d’aria che si vuole generare, mentre il programma vento prevede sempre tre modalità (normale, naturale e conica) per offrirvi il massimo del comfort, ed una brezza naturale come se fossimo seduti in terrazza, in qualsiasi ora del giorno e della notte.

Tutte queste funzioni sono azionabili direttamente dal suo schermo digitale, che si trova sul pannello di controllo montato sulla parte superiore dell’apparecchio oppure dal suo pratico telecomando che viene fornito in dotazione, in modo da non abbandonare la propria postazione, cambiando i programmi comodamente.

E’ dotato anche della funzione timer che permette di programmarlo con un anticipo di sette ore e mezza, in questo modo si può impostare l’autospegnimento, così da evitare inutili sprechi di consumi di energia elettrica, che con i tempi attuali non è un dettaglio di poco conto. Disponibile su Amazon dove risulta essere il più venduto ed il più apprezzato del suo segmento commerciale, e dove si può avere la garanzia di acquistare il prodotto ufficiale.

Pro: Bassi consumi 45 watt, modalità vento come in terrazza, eccezionale rapporto qualità-prezzo.

Contro: Oscillazione limitata 60 gradi, leggermente rumoroso nella modalità alta.

La nostra valutazione: 4.8 / 5 ⭐⭐⭐⭐⭐

Tristar VE-5905: miglior rapporto qualità prezzo

Tristar VE-5905
Tristar VE-5905: miglior rapporto qualità prezzo

Tra i ventilatori a torre, quello che mette a disposizione dei suoi clienti l’azienda Tristar, si differenzia per il suo design che può essere adattato a tutti i diversi tipi di arredamento e per il perfetto rapporto qualità-prezzo che offre.

Ottimo da utilizzare durante le afose giornate d’estate o durante le calde notti della bella stagione, durante le quali, purtroppo, non si riesce a riposare per niente. Ottimo soprattutto per la funzione incorporata del timer, in quanto, durante la notte, si spegne in autonomia e non si ha la necessità di disturbare il nostro sonno con lo scopo di spegnere il ventilatore.

Un altro punto a suo vantaggio si deve alla compattezza della struttura del dispositivo, perché risulta perfetto per essere riposto ovunque senza creare intralcio e senza occupare molto spazio. Le dimensioni, infatti sono 15 centimetri per lato e una lunghezza di 73 centimetri. Il peso, invece, è di circa 1,69 kg. Per quanto riguarda le principali funzioni o caratteristiche tecniche, abbiamo diversi punti da approfondire.

Partiamo con il flusso dell’aria, regolato da un motore con una potenza da 30 Watt e che permette il funzionamento del ventilatore. Per imparare ad usarlo basta leggere il pratico manuale che viene dato in dotazione all’acquisto. L’aria è completamente regolabile e può essere emanata in tutte le direzioni, con un oscillazione di settantacinque gradi. La potenza del flusso può essere scelta in base alle proprie preferenze e ci sono tre livelli tra cui scegliere.

Il timer, oltre che essere molto comodo quando non abbiamo voglia di alzarci dal letto o dal divano, risulta molto pratico soprattutto sotto l’aspetto economico e ambientale. Spegnendosi da solo, si eviteranno inutili sprechi di energia. Si può scegliere di azionarlo da un minimo di tempo che va dai venti fino ad un massimo di centoventi minuti; Inoltre, il ventilatore è dotato di una comoda maniglia che permetterà a chiunque di spostarlo da una stanza all’altra senza alcun tipo di problema. Grazie a quest’ultima, anche i più piccoli o gli anziani potranno spostare il dispositivo;

Pro: tra le numerose recensioni che si possono trovare su Amazon, viene molto spesso nominata la compattezza del ventilatore e la possibilità di riporlo ovunque senza alcun tipo di problema. Inoltre, è molto apprezzata la funzione del timer che permette alle persone di non svegliarsi di notte o durante il pisolino pomeridiano.

Contro: più volte viene menzionato il forte rumore che il dispositivo provoca mentre è in azione, andando ad influire negativamente sulla qualità del sonno di chi lo utilizza. Difatti, il ventilatore ha una potenza di ‎54 decibel.

La nostra valutazione: 4.8 / 5 ⭐⭐⭐⭐⭐

Tristar VE-5930: il più economico

Tristar VE-5930
Tristar VE-5930: il più economico

Tra i ventilatori più economici venduti dall’azienda Tristar, emblema dei ventilatori di tutto il mondo, c’è di sicuro il ventilatore da tavolo VE-5930. Il dispositivo può essere acquistato comodamente su Amazon per poterlo poi, successivamente, ricevere in pochissimi giorni a casa propria.

Il ventilatore in questione si presenta come un valido alleato da tenere a portata di mano durante le giornate più calde e grazie alle sue dimensioni (circa 30,5 centimetri), può essere trasportato ovunque ed essere utilizzato in qualsiasi momento. Pensiamo, ad esempio, a quando siamo immersi in sessioni di studio o lavoro che ci sembrano infinite e il caldo torrido di sicuro non aiuta: in questi casi, un ventilatore da tavolo è quello che fa per noi.

Anche quando si va in vacanza e all’interno della struttura prenotata non si ha in dotazione alcun dispositivo refrigerante, si può scegliere di portarlo con sé. Anche durante il viaggio il ventilatore può essere riposto tranquillamente in auto senza occupare molto spazio. Difatti, le dimensioni sono di ‎19×34,5×35 cm e il peso complessivo è di circa 1,6 chilogrammi. Per quanto riguarda, invece, le principali caratteristiche, sicuramente c’è da menzionare il motore silenzioso che funziona grazie ad una potenza di 40 Watt. Grazie a questa funzione, infatti, si potrà usare il ventilatore anche di notte senza infastidire nessuno.

Ci sono tre diverse opzioni di velocità tra cui scegliere a proprio piacimento e l’oscillazione, se azionata, arriva fino ad un massimo di ottanta gradi. In questo modo potranno essere raffreddati tutti gli ambienti circostanti.

Pro: tra le numerose recensioni, se ne possono leggere diverse che menzionano i vantaggi dell’aver acquistato questo ventilatore da tavolo. Tra questi, sicuramente, c’è la presenza di un motore completamente silenzioso (il ventilatore vanta circa 48,83 decibel) e il suo prezzo davvero vantaggioso.

Contro: tra gli aspetti negativi c’è il design del ventilatore, costruito in plastica bianca e definito poco elegante.

La nostra valutazione: 4.7 / 5 ⭐⭐⭐⭐⭐

Ardes AR5B24: il più potente

Ardes AR5B24
Ardes AR5B24: il più potente

Si tratta di un prodotto dal rapporto qualità prezzo molto buono. Questo è un ventilatore potente ma di piccole dimensioni, compatto e leggero che si sposta con estrema semplicità e si può posizionare ovunque purché sia su un piano orizzontale. E’ adatto a superfici per uso lavorativo, come tavoli, scrivanie e banconi, ma anche per essere sistemato a terra per chi gradisce ricevere aria fresca dal basso. Nonostante le sue ridotte dimensioni, si tratta di un quadrato di appena 33 cm per lato, il prodotto appare da subito robusto e stabile grazie anche ai suoi piedini di 2cm di altezza.

Con una potenza di 45W è adatto ad ambienti non troppo ampi; infatti non è consigliato per locali con una superficie maggiore di 20 m², ma al di sotto di questa metratura fa egregiamente il suo lavoro, inoltre, durante l’accensione, risulta essere anche abbastanza silenzioso. Non crea grossi flussi d’aria, ma tutto è proporzionato sia alla misura delle eliche che alla potenza, quindi in linea con le dovute aspettative.

Il ventilatore Ardes è dotato di tre velocità e di un timer che può essere impostato fino ad un massimo di 60 minuti, caratteristica, quest’ultima, che si rivela molto utile per chi vuole usufruire di questo piccolo strumento in camera da letto durante le notti estive. E’ un apparecchio il cui utilizzo è di facile intuizione anche per le persone più anziane e non appare adatto ai bambini al di sotto degli 8 anni di età.

La griglia si muove, ruotando su se stessa, per favorire una migliore diffusione dell’aria e soccombere alla mancanza di movimento di oscillazione che solitamente, in vari modelli di ventilatori, parte alla base dell’apparecchio; se però vogliamo un getto più diretto, è possibile fermare questo moto girando la manopola posta al centro del ventilatore.

Pro: leggero, maneggevole e di facile intuizione. E’ un ventilatore dall’ottimo rapporto qualità prezzo, dotato di timer da 60 minuti, con griglia rotante bloccabile. Apparecchio potente nonostante le dimensioni compatte.

Contro: non è dotato di un movimento oscillante alla base, quindi non può ruotare su se stesso.

La nostra valutazione: 4.7 / 5 ⭐⭐⭐⭐⭐

Ariete Freshair: il più silenzioso

Ariete Freshair
Ariete Freshair: il più silenzioso

Un ventilatore a piantana dal prezzo apparentemente abbastanza contenuto. Apparentemente, per il semplice motivo che spesso risulta essere in offerta, altrimenti a prezzo pieno potrebbe creare aspettative inutili. Molto leggero, ma si tratta di una caratteristica con doppia interpretazione: buona per quanto riguarda lo spostamento dell’apparecchio, ma negativa per la sua stabilità, infatti il ventilatore vacilla nel momento in cui viene selezionata la velocità tre, quindi la massima. Montaggio semplice e veloce, praticabile da chiunque senza bisogno di chiamare esperti montatori.

La base occupa uno spazio a croce di 60 cm x 60 cm. L’apparecchio permette la regolazione dell’altezza semplicemente allentando la vite posta nel sul retro, rispetto alla pulsantiera, per muovere la parte centrale verticalmente e stringendola quando si raggiunge il livello desiderato; può raggiungere un’altezza massima di 130 cm. Parlando appunto della pulsantiera, questa è dotata di quattro interruttori che corrispondono alle tre diverse velocità di movimento dell’aria, oltre al pulsante di spegnimento posto più in basso.

La griglia, con le tre pale al suo interno, può essere inclinata a piacimento ed è dotata anche di moto oscillatorio, che può essere bloccato all’occorrenza; ciò permette di orientare il getto d’aria in modo da trovare una migliore sensazione di refrigerio. E’ un ventilatore che risulta essere abbastanza silenzioso per la tipologia di apparecchi a cui appartiene.

Nonostante il prezzo, la potenza di 45 W e l’azienda costruttrice tra le più note nel nostro Paese, questo ventilatore Ariete Freshair a piantana è un prodotto dalle performance non proprio eccellenti, quindi può essere adatto per chi non ha grosse pretese.

Pro: ventilatore dal facile montaggio e con altezza regolabile. La griglia può essere inclinata e può ruotare su se stessa. Pulsantiera molto semplice da utilizzare. Ventilatore abbastanza silenzioso.

Contro: flusso d’aria non in linea con le aspettative, in generale prestazioni basse per il costo richiesto.

La nostra valutazione: 4.7 / 5 ⭐⭐⭐⭐⭐

Ventilatori Economici: guida all’acquisto

Quando il caldo non lascia tregua e per poter avere un po’ di sollievo, non c’è niente di meglio che un ventilatore per smuovere l’aria e avere del refrigerio. Ma come facciamo a scegliere il miglior ventilatore sul mercato? In commercio troviamo diversi tipi di ventilatori, perciò bisogna capire quale sia la tipologia più adatta a noi.

Ventilatore con le pale

Uno dei modelli più comuni è il ventilatore con le pale. In questo caso abbiamo un’elica che è collegata ad un motore che fa muovere velocemente le pale, in modo da creare un movimento d’aria. In linea di massima, la potenza di un ventilatore con le pale varia da un minimo di qualche watt fino ad un massimo di 200 watt.

Per questo modello di ventilatore, troviamo diversi sottotipi: il ventilatore da tavolo, il ventilatore a piantana, il ventilatore da parete e il miscelatore d’aria (quest’ultimo viene usato prevalentemente per i grandi spazi, essendo molto potente). Il ventilatore con le pale è sicuramente il modello più comune che troviamo abitualmente in casa.

Ventilatori a colonna

In questa tipologia di ventilatore, non abbiamo più delle pale che girano per creare un movimento d’aria, bensì una ruota, che gira all’interno di una struttura a colonna. L’aria viene canalizzata nella struttura ed espulsa. Tra i vantaggi di questa tipologia, abbiamo sicuramente un fattore minore di rumorosità e un minore consumo di energia.

Ventilatori senza pale

I ventilatori senza pale sono l’ultimo ritrovato in campo di ventilatori. L’aria viene aspirata dalla parte bassa del ventilatore e poi trasportata nella parte superiore del ventilatore, con potenza e velocità. In questo modo il ventilatore garantisce un grande flusso d’aria in modo silenzioso ed efficiente.

Come scegliere il miglior ventilatore economico

Dopo una veloce panoramica sui vari modelli di ventilatore in commercio, passiamo alla parte importante: come facciamo a scegliere il miglior ventilatore economico sul mercato? Per quanto riguarda il lato economico, sicuramente dovremo optare per un ventilatore con le pale, il modello meno costoso sul mercato.

La base

Tra le caratteristiche più importanti c’è sicuramente la base. In commercio ce ne sono di due tipi: la base classica tonda (nella quale si inserisce l’asta del ventilatore, adatta ai pavimenti più delicati, come il parquet) e la base con quattro piedi incrociati (adatta ad ogni tipo di pavimento, ma più soggetta alle vibrazioni delle pale).

L’asta

L’asta è sicuramente una parte essenziale del ventilatore. Deve essere resistente e deve poter sostenere il peso e le vibrazioni delle eliche, senza avere ripercussioni. I ventilatori più economici hanno un’asta solitamente fissa e difficilmente c’è la possibilità di poterne regolare l’altezza.

Diametro delle pale

Altra caratteristica essenziale di cui tenere conto prima di procedere all’acquisto di un nuovo ventilatore è il diametro delle pale. Ovviamente, la dimensione delle pale e dell’elica influisce molto sulla sua potenza e sulla sua rumorosità. Sono sicuramente migliori i ventilatori provvisti di eliche di grandi dimensioni, poiché sono considerati i modelli più silenziosi e in grado di smuovere più aria e, quindi, di dare più refrigerio.

Caratteristiche aggiuntive

Ovviamente, a seconda del prezzo, il ventilatore avrà prestazioni diverse. Ci sono, però, delle caratteristiche in più di cui tenere conto prima di procedere all’acquisto. Ad esempio, bisogna controllare quali siano le velocità disponibili (solitamente tre), se il ventilatore ha la possibilità di ruotare autonomamente durante la funzione e se è dotato anche di nebulizzatore, per poter rinfrescare al meglio anche le giornate più torride.

Infine, ultimo ma non meno importante, bisogna tenere conto del design e delle dimensioni (per poterlo esporre e spostare facilmente) e dei materiali. Il prezzo cambia molto a seconda dei materiali utilizzati, che solitamente sono la plastica dura, l’alluminio e l’acciaio: i ventilatori più economici saranno fatti in plastica dura, mentre i più costosi in acciaio e alluminio (materiali che permettono anche una maggiore stabilità durante il funzionamento).

Lascia un commento